New York: raggiunto accordo storico per la legalizzazione della cannabis

I legislatori dello stato di New York hanno finalmente raggiunto un accordo per legalizzare le vendite di cannabis agli adulti di età superiore ai 21 anni. Il disegno di legge definitivo spianerebbe la strada per l’inizio delle vendite al dettaglio già nel 2022.

I legislatori si erano avvicinati più volte all’approvazione della legalizzazione negli ultimi anni, ma non erano stati in grado di raggiungere un accordo. Dal 2012, 15 statihanno legalizzato la cannabis per uso adulto. Il vicino di casa di New York, il New Jersey, ha ufficialmente legalizzato il mese scorso.

Il New York Times ha riportato alcuni dettaglidel disegno di legge per capire cosa sia permesso e cosa no, è consentita la coltivazione domestica, con un limite di sei piante per famiglia, come anche la consegnaa domicilio. Sarebbero consentiti luoghi per il consumo sociale, è inoltre prevista la creazione di un comitato di controllo della cannabis composto da cinque membri per supervisionare e regolamentare il settore, l’eliminazione delle sanzioni fino a tre once (circa 90 grammi), la cancellazione automatica di precedenti condanne per cannabis e istituire un’accisa del 13% sulla cannabis sui prodotti per uso adulto.

La lotta per le entrate fiscali sembra essere stata vinta da legislatori che hanno insistito affinché quei soldi tornassero alle comunitàpiù danneggiate dalla guerra alla droga, in contrasto con il governatore Andrew Cuomo che invece premeva affinché il suo ufficio controllasse le entrate fiscali. L’ufficio di Cuomo ha stimato che, una volta che un’industria della cannabis legale sarà completamente matura, potrebbe portare allo Stato circa 350 milioni di dollari all’anno.

2 commenti

  • ] Oyuzesope mhy.xzwx.hempointcbd.com.qha.js http://slkjfdf.net/

    osowerq
  • ] Ecaduephi tmz.mgpu.hempointcbd.com.pgr.cd http://slkjfdf.net/

    ubeyuisie

Lascia un commento

Nome .
.
Messaggio .